respect

VUOI UN'INFORTUNISTICA
TUTTA TUA?

Chiama subito!

 

Numeroverdemansolution

Oppure compila il Form
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
  • image
Responsabilità professionale
AddThis Social Bookmark Button

 

Medico – Responsabilità professionale – Intervento chirurgico – Responsabilità di équipe – Fattispecie. (Cp, articoli 40,41,43 e 590)

In caso di intervento chirurgico in équipe, è inapplicabile il principio di affidamento allorquando l’errore riguardi non il compimento di singoli atti riconducibili a taluno degli operatori sanitari, ma le scelte di fondo rilevanti ai fini dell’intervento, che non possono non essere state condivise da tutti i sanitari che hanno operato, onde, ove si tratti di scelte erronee e colpevoli, tutti ne devono essere chiamati a rispondere. (Nella specie, erano stati chiamati a rispondere del reato di lesioni personali colpose due sanitari endoscopisti ai quali era stato addebitato di non avere adeguatamente protetto, durante l’asportazione di un linfonodo a una paziente, le strutture nervose del collo, sì da determinare, con il fallimento dell’intervento, una lesione irreversibile del nervo accessorio spinale sinistro e di un ramo nervoso pertinente al plesso cervicale sinistro: la Corte ha annullato con rinvio la sentenza che aveva mandato assolti gli imputati sul rilievo dell’affermata impossibilità di ricondurre le lesioni a una specifica fase dell’intervento e alla specifica condotta dell’uno o dell’altro ovvero di entrambi i sanitari; infatti, secondo la Cassazione si era in presenza di una condotta implicante l’adozione di scelte di fondo – quali le modalità di protezione delle strutture nervose – rilevanti ai fini dell’intervento, riconducibili a entrambi gli operatori, di cui entrambi dovevano rispondere ex articolo 113 del codice penale).

. Sezione IV, sentenza 3 novembre – 20 dicembre 2011 n. 46961 – Pres. Brusco; Rel. Bianchi; Pm (conf.) Mura; (…)

 

 

 

 
  cookieassistant.com